martedì 15 febbraio 2011


Il Domenicale del Sole-14 ore è morto

Dopo rapida agonia da nuovo formato e abbrutito da titoli illegibili, non ce l'ha fatta. Non ce la facciamo noi, soprattutto. Dopo aver dedicato un articolo alla figlia di Le Pen come "personaggio", la foto di Jovanotti a tutta pagina, le impaginazioni assurde e la grafica poco chiara, con continui articoli pro-Ogm (andate a cagare) e la geniale innovazione dell'apertura del supplemento su tematiche assolutamente confuse.

Ne danno il triste annuncio i lettori affezionati che in tutti questi anni hanno atteso la domenica per suggerimenti, sferzate e approfondimenti, anche su temi lontani dai loro interessi.
Dispiace solo per alcune firme molto valide, intrappolate in cotanta bruttezza.


Non lo leggerò più. Amen.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

da quando , ahem, non posso più permettermelo, non leggevo più cotanto giornale. ma a volte, nei cestini della stazione, il lunedì trovavo l'inserto della domenica del sole 24 ore ed era pane e acqua per l'anima. ma l'ultima volta che era successo avevo notato anch'io qualcosa di cambiato. e su internet è illeggibile. concordo

luca ha detto...

Anch'io mica lo compravo: lo leggevo il lunedì rimestando nei cestini aziendali.